L’acido ialuronico (HA) è un polisaccaride dotato di straordinarie proprietà. Costituisce il principale componente della matrice extracellulare (ECM), strutturalmente appartiene alla famiglia dei glicosaminoglicani (GAG) ed è una molecola molto grande che può raggiungere un peso molecolare fino a 4 Milioni di Dalton.

All’interno del nostro organismo lo troviamo distribuito in alte concentrazioni principalmente nel tessuto connettivo, nella pelle, nel cordone ombelicale, nel liquido sinoviale, nell’umor vitreo, ma anche nei polmoni, reni, cervello e muscoli.

Le differenze tra acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare

Negli ultimi 20 anni sono stati effettuati progressi significativi per la comprensione del ruolo dell’HA, sia in condizioni fisiologiche che in stato patologico, e dei meccanismi biologici che ne regolano la sintesi, la degradazione e l’attività.

Tali indagini hanno portato alla consapevolezza che la diversa lunghezza delle catene di HA assuma un ruolo biologico importante. Infatti, la grandezza della molecola di acido ialuronico e di conseguenza il suo peso molecolare implica differenti effetti sul comportamento cellulare; ad esempio l’acido ialuronico a basso peso molecolare (LMWHA) stimola l’espressione genica dei macrofagi, delle cellule endoteliali, degli eosinofili e delle cellule epiteliali, mentre l’acido ialuronico ad alto peso molecolare (HMW-HA), non riuscendo a penetrare nei tessuti, promuove la quiescenza cellulare e supporta solo superficialmente l’integrità tissutale formando un film protettivo…

Articoli in evidenza

Obesità: le conseguenze sulla fertilità maschile

Obesità: le conseguenze sulla fertilità maschile

L'obesità è un grave problema di salute pubblica globale di attuale di importanza. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l'obesità mondiale è quasi triplicata dal 1975, tanto che nel...

Le Patologie “Subcliniche” della Tiroide

Le Patologie “Subcliniche” della Tiroide

Per patologie o condizioni “subcliniche” tiroidee si intendono delle forme lievi di ipertiroidismo o ipotiroidismo che denotano livelli di ormoni tiroidei ancora normali, ma livelli di TSH (ormone...